typ-480294-6468965_zbigniew-nowakCOS’È?

La ketamina è un anestetico usato negli interventi chirurgici su umani e animali, ma a dosi inferiori viene usata per scopi ricreativi e psichedelici. Nel mercato illegale si trova sia in polvere da sniffare sia in liquido da iniettare o ingoiare.

AZIONI, EFFETTI E RISCHI

La ketamina sniffata impiega circa 10/15 minuti a salire e l’effetto dura per circa un’ora. Già a dosaggi bassi si possono verificare problemi di equilibrio, eccessiva salivazione e secrezione mucose nasali, insensibilità al dolore e nausea, mentre a dosaggi alti  produce una forte e pressoché totale dissociazione della mente dal corpo: in questi casi si ha difficoltà nel muoversi e si può svenire improvvisamente, soffrendo particolarmente il freddo o il caldo senza poter reagire in alcun modo (pericolo di ipotermia o ipertermia). Il mix con altre sostanze provoca ulteriorieffetti dannosi: depressione respiratoria (respiro lento e affannoso), crisi di panico o “bad trip” (battito cardiaco accelerato, senso di soffocamento, paura), aumento della pressione arteriosa.

L’iniezione intramuscolo e l’ingestione aumentano i rischi d’uso e overdose di questa sostanza, che può essere fatale.

L’uso prolungato, nel corso del tempo, può portare a gravi scompensi psichici, paranoie, depressione, sbalzi violenti di umore, temporanee paralisi e/o insensibilità agli arti, irregolarità o blocco del ciclo nelle donne, infezioni e sanguinamenti alle vie urinarie.

INDICAZIONI E PRECAUZIONI

In caso di assunzione di ketamina è fondamentale NON guidare, accendere un fuoco, usare un coltello, fare il bagno al mare, fiume o in un vasca da bagno poiché la mancanza di equilibrio e l’effetto anestetico possono rendere difficili i movimenti e far sottovalutare contusioni o ferite.

Come riconoscere e aiutare chi è sotto l’effetto di una forte dose di ketamina (il cosiddetto K-hole)?  

recovery-positionSe è incosciente, mettilo subito nella posizione laterale di sicurezza

e poi controlla le pupille: hanno una dimensione normale, ma sono poco reattive agli stimoli luminosi e si muovono a scatti repentini orizzontali (nistagmo)? Tienilo sotto controllo!

Se la respirazione diventa irregolare e/o la temperatura corporea è più alta o più bassa del normale, chiedi subito aiuto e chiama il 118.